Farmaci per il sonno - effetti collaterali, libido e raccomandazioni

Quota:

L'insonnia trascorre la vita di molte persone dormendo... A volte non è solo un problema dormire, ma anche svegliarsi ogni poche decine di minuti e sentirsi stanchi ogni mattina. I farmaci per il sonno sono una soluzione efficace, ma hanno molti effetti collaterali. Allora, chi ha davvero bisogno dei soldi per dormire? Purtroppo gli effetti collaterali possono essere scoraggianti.

Sonniferi - effetti collaterali, raccomandazioni e controindicazioni

Alcuni sonniferi disponibili in commercio - sia da prescrizione che auto prescritti - hanno lunghe liste di effetti collaterali. Uno dei più citati è il calo della libido... I farmaci che riducono la pressione, la calma e il relax, hanno un effetto negativo sull'afflusso di sangue alle zone intime, che si traduce in un calo della libido, soprattutto nelle persone di mezza età e negli anziani. I sonniferi più forti funzionano solo pochi minuti dopo averli presi, quindi è difficile avere un preliminare lungo ed efficace e un finale spettacolare se abbiamo 5-6 minuti per l'intera operazione. I farmaci per il sonno più blandi funzionano solo una dozzina di minuti dopo, ma dai primi istanti dopo aver ingerito la compressa ci si sente spesso stanchi, pigri e pesanti, il che si traduce in vita a letto.

Se siete preoccupati per gli effetti negativi dei sonniferi sulla libido, dovete informare il vostro medico. Dovete anche seguire scrupolosamente le raccomandazioni, non mischiare le droghe con l'alcol e pianificare le date e la convivenza, quando possibile, nei momenti in cui non state ancora assumendo droghe. Sonniferi, alcool, effetti collaterali sono trio molto indesiderati, quindi è meglio rinunciare a una data dose se si è bevuto due bicchieri di vino per cena.

Insonnia - trattamento naturale e metodi casalinghi

Quindi i sonniferi sono la soluzione migliore? Gli effetti collaterali fanno sì che molte persone cerchino dei sostituti, soprattutto integratori alimentari che contengono melatonina. Un buon modo naturale per combattere l'insonnia è l'infusione di erbe di melissa, lavanda e tigli. Inoltre, un buon vecchio metodo collaudato dell'infanzia - una tazza di latte caldo con miele o cacao - può anche aiutare ad addormentarsi.

Evitare cibi grassi e indigeribili 2 ore prima di andare a letto renderà anche più facile cadere, poiché il corpo concentrato sulla digestione non vuole cedere alle braccia di Morfeo. La sera dovremmo anche rinunciare a fissare gli schermi che emettono luce blu, che stimola e stimola il cervello. Vale la pena di sostituire la serata guardando una serie televisiva, sfogliando la lavagna su Facebook o le notizie dal mondo con una buona lettura. La lettura calma, abbassa la pressione e calma, e questo rende più facile l'addormentamento. L'eccezione può essere rappresentata da buoni e coinvolgenti libri che non vi lasceranno andare fino all'ultima pagina... Un altro modo naturale per rendere più facile addormentarsi e combattere l'insonnia è attraverso lo yoga, la meditazione e i respiri profondi che liberano la mente e alleviano lo stress. E anche se contare le pecore è passato di moda da tempo, pensare a qualcosa di piacevole quando ci addormentiamo ci farà fare dei bei sogni!

Socialmedia

Vale la pena l'attenzione

Come curare l'insonnia? Cosa fare quando il...

L'insonnia può essere un sintomo di molte malattie, ma il più delle volte è una reazione del corpo a forte stress, cattiva alimentazione o... dipendenza da Internet, che non permette di...