Problemi di sonno a tutte le età - cause e consigli

Quota:

I problemi del sonno riguardano persone di tutte le età. A volte sono il risultato di situazioni casuali, ma il più delle volte sono il risultato di uno stress eccessivo, di una cattiva alimentazione o come effetto collaterale dei farmaci assunti. Certo, una notte insonne non è una tragedia, ma se l'insonnia è un sintomo che è una caratteristica permanente della nostra vita e non si può indicare la causa, vale la pena cambiare qualcosa nel ritmo quotidiano o andare dal medico.

Problemi di sonno e luna piena

Le fasi lunari hanno un impatto significativo non solo sulle maree o sulla fioritura dei fiori. Molte persone sono molto vulnerabili all'influenza lunare. La pienezza favorisce l'insonnia e riduce la qualità del sonno. Ricordate quella sensazione quando in una notte luminosa e argentea non riuscite ad addormentarvi e poi ogni mormorio vi sveglia fino all'alba? La luna colpisce tutti, indipendentemente dall'età. Lo hanno dimostrato i ricercatori dell'Università di Basilea, che hanno monitorato la qualità del sonno di 33 volontari per 3 anni. Purtroppo non sono chiare le ragioni esatte che ci fanno dormire peggio o non dormire affatto di notte. Alcuni scienziati ritengono che la luna piena abbassi i livelli di melatonina, ed è per questo che i medici incoraggiano le persone a mangiare integratori alimentari contenenti melatonina, il che rende più facile addormentarsi e mantiene un sonno tranquillo e profondo fino al mattino.

Cause civili di problemi di sonno

Hai problemi a dormire nella vita di tutti i giorni? Spesso le cause le chiamiamo noi stessi! Uno dei motivi più frequentemente indicati per l'insonnia è l'uso di dispositivi ad emissione di luce blu - televisori, monitor di computer e smartphone. Questa luce blu influisce negativamente sulla secrezione di melatonina e stimola il cervello ad essere più attivo, e la mente eccitata non può calmarsi e andare a dormire. Il secondo errore comune è cenare poco prima di andare a letto. Ricordatevi di mangiare almeno due ore prima di andare a letto, perché un organismo impegnato nella digestione può avere difficoltà ad addormentarsi.

Alcune persone si lamentano anche dei problemi di sonno dopo aver smesso di fumare. Questo accade di solito quando un fumatore che fuma da molti anni decide improvvisamente di abbandonare il suo vizio. Per il corpo questo è uno shock e lo stress non meno del giorno prima del processo in tribunale o dell'esame di guida! Non c'è da stupirsi che non riesci a dormire. E' ancora più difficile per chi finisce ogni giorno con una sigaretta per rilassarsi. L'abbandono del rituale serale, che era un segnale di "ora di andare a letto" per il corpo, aumenta lo stress e il disagio.

I problemi del sonno sono anche un effetto di uno stile di vita - irregolare, distaccato dal ritmo del giorno e della notte. Per questo motivo l'insonnia è spesso chiamata malattia della civiltà, che colpisce persone di tutte le età. Lo stress eccessivo, i pasti irregolari, la dipendenza dagli smartphone e le condizioni biologiche delle persone rendono sempre più difficile l'abbraccio di Morpheus. Vale la pena di cercare i modi noti fin dall'infanzia - un bicchiere di latte o di cacao prima di andare a letto, integratori dietetici con calcio e magnesio o qualche respiro profondo aiuterà sicuramente!

Socialmedia

Vale la pena l'attenzione

Cosa sono i feromoni e come funzionano?

Si può sedurre qualcuno solo con il proprio profumo? Molti si chiedono come influenzare le persone e cosa renderle sessualmente più attraenti. C'è un modo per catturare la sensualità...